Jon Jones finalmente fa chiarezza

di
Aggiornato: 28 novembre 2013
Prec1 of 1Pros

Jon Jones ancora non si è ripreso

Jon-Jones

Il campione dei pesi massimi leggeri UFC, Jon Jones, recentemente ha parlato dei suoi piani futuri, tra cui il ritiro e un suo incontro con il campione dei pesi massimi Cain Velasquez ma non aveva fatto nessuna dichiarazione sul suo stato attuale.

Ieri, il campione, intervistato da Mike Bohn ci ha dato degli aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche.

“La ragione per cui non ho accettato l’incontro è perché non mi sento pronto per gli allenamenti. Volevo esserci per i fan. Volevo esserci per l’UFC ma per farlo ho bisogno di ascoltare il mio corpo ed essere preparato per il combattimento e questo significa essere in salute.”

Jon Jones avrebbe dovuto combattere contro Glover Teixeira a febbraio ma per questi motivi ha dovuto rinunciare all’incontro.

“Il mio occhio sicuramente non è pronto per essere preso a pugni. Ho paura che si riapra e lasci una brutta cicatrice e prolunghi ancor di più l’infortunio. Il mio piede sicuramente non è pronto. Mi sono alzato e sceso dal letto e l’ho sentito incrinarsi e scricchiolare. Semplicemente non sono pronto per gli allenamenti.”

Ma Jones a quanto pare è felice così, in questo modo potrà passare il Natale con la sua famiglia.

“Ho passato gli ultimi tre Natali ad Albuquerque e voglio davvero stare con la mia famiglia nello stato di New York e permettere ai miei figli di passare il Natale come si deve. E’ una delle ragioni piu importanti per il quale ho ritardato il prossimo incontro a marzo”

Il campione ha poi parole rispettose nei confronti del suo prossimo sfidante.

“E’ un atleta formidabile. Cintura nera di jiu-jitsu brasiliano, uno dei migliori pugili che io abbia mai incontrato, probabilmente quello con più potenza nel KO. E’ un grande incontro. E’ grosso, spaventoso, intimidatorio e quando mi incontro con questi tipi, esce fuori il meglio di me”

In breve, Jon Jones vuole prepararsi al meglio per l’incontro con Glover Teixeira e fa bene, il brasiliano è uno dei lottatori più pericolosi al mondo e sicuramente non sarà facile per il campione difendere la sua cintura.


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mmaworld/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273