Le ultime dichiarazioni di Dan Henderson

di
Aggiornato: 08 giugno 2013
Prec1 of 1Pros

Dan Henderson

Dan Henderson nel suo ultimo incontro ha perso ai punti contro Lyoto Machida in un incontro mediocre. All’UFC 161, lotterà contro Rashad Evans e avrà la possibilità di rifarsi e di tornare in cima.

In un recente incontro, con vari giornalisti, per promuovere l’evento UFC 161, Dan Henderson ha rilasciato tante dichiarazioni.

Henderson ha continuato a criticare Jon Jones ma questa volta ha anche provato a spiegare il motivo dei comportamenti del campione.

“Vorrei lottare contro Jones più di quanto voglia lottare contro Anderson Silva. Solo perché ho meno rispetto per lui come persona. Non è sincero. Penso che il modo in cui si mostra non è quello che è realmente. Penso che anche i fan hanno capito che tipo di persona sia in realtà. Il motivo è forse perché è giovane ed è stato catapultato sotto i riflettori, e sta provando a mostrarsi in maniera diversa ma dovrebbe semplicemente essere se stesso.”

Dan ha poi parlato del suo futuro e del desiderio di continuare a lottare.

“Mi piacerebbe lottare per altri cinque o sei incontri. Amo sempre questo sport, le sfide, la sfida di andare contro diversi avversari e vedere quello che riesco a fare.”

“Più invecchio e più le sfide diventato più grandi, perché sono più vecchio ma allo stesso tempo diventa più facile perché ho più esperienza. Mi sento ancora bene e mi piace ancora pestare i miei avversari, quindi voglio essere pagato per fare quello che mi piace.”

L’ex pluricampione di Pride ha poi parlato del suo ultimo incontro con Lyoto Machida.

“Sarebbe stato meglio perdere un incontro combattuto che uno frustrante dove il mio avversario scappando ha vinto, non si sa come, ai punti. Non voglio discutere con i giudici, sono li per una ragione e hanno visto qualcosa. Non so cosa. L’ho guardato una volta e ho avuto la stessa sensazione che ho avuto quella sera. Avrei dato due round a me e uno a lui.”

E infine ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo prossimo avversario, Rashad Evans.

“Il suo ultimo incontro sarebbe potuto andare in entrambe le direzioni. Nessuno dei due è stato attivo e aggressivo. Non è successo niente. Non avrò questo problema in questo incontro. Forzerò l’azione ma c’è una linea tra forzare l’azione ed essere troppo aggressivo.”

Ce la farà a battere Evans e tornare nel giro titolato?


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mmaworld/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273