TRT per Mir meno muscoli per Reem

di
Aggiornato: 31 gennaio 2014
Prec1 of 1Pros

Concessa la TRT a Mir e più cardio per Overeem

Alistair Overeem peso

All’evento UFC 169, l’ex campione del mondo dei pesi massimi, Frank Mir, lotterà contro l’ex campione di Strikeforce, Alistair Overeem.

Per la terza volta nella sua carriera, Mir sarà sotto TRT (terapia di ricambio del testosterone) e si sottoporrà a esami delle urine, del sangue e dei capelli prima e dopo l’incontro. L’ex campione ne aveva già fatto uso negli incontri con Junior Dos Santos e Josh Barnett.

Frank Mir viene da tre sconfitte consecutive di cui due per TKO, ha davvero bisogno di una vittoria. Dovesse perdere anche questo incontro, l’ex campione ha dichiarato che non si ritirerà dalle MMA ma l’UFC potrebbe decidere di licenziarlo.

Alistair Overeem per questo incontro ha deciso di perdere un po’ di peso e muscoli. Il peso massimo ha perso i suoi ultimi due incontri per KO e uno dei fattori principali di queste due sconfitte se non il fattore principale è stata la forma fisica. Contro Bigfoot Silva, al terzo round, era esausto e non aveva più niente da dare. Contro Travis Browne, dopo soli pochi minuti e una sfuriata che aveva quasi messo KO l’avversario, il fiato lo ha abbandonato. Questo è un incontro importantissimo per la carriera di Alistair Overeem, un’altra sconfitta potrebbe significare il licenziamento. Ma come ha dichiarato Frank Mir, anche lui se dovesse perdere questo incontro continuerà a combattere e non penserà al ritiro.

Oltre a decidere di concentrarsi a migliorare il suo cardio, Overeem ha deciso di allenarsi in Thailandia e non più in Florida con i blackzilians, decisione presa perché nel periodo migliore della sua carriera si allenava proprio in quel posto.

I due non vincono un incontro dal 2011, chi riuscirà a tornare alla vittoria? Sarà l’ex campione UFC Frank Mir o l’ex campione Strikeforce Alistair Overeem?

 


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/mmaworld/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273